Comunicati Stampa

Amazon donerà milioni di prodotti ad oltre mille organizzazioni benefiche in tutto il mondo durante le festività natalizie

Amazon donerà milioni di prodotti ad oltre mille organizzazioni benefiche in tutto il mondo durante le festività natalizie

In Italia, i negramaro collaboreranno con Amazon.it a supporto del progetto Riscriviamo il Futuro di Save the Children. A loro si uniranno molte altre celebrity in tutto il mondo, che affiancheranno Amazon nel sostegno alle organizzazioni benefiche. Tutti coloro che lo desiderano, possono supportare Save the Children donando i prodotti di cui l’Organizzazione ha più bisogno, inclusi nella lista dei desideri creata da Save the Children su Amazon.it.

Delivering Smiles

04/11/2020

Milano, 5 novembre 2020 – Amazon annuncia oggi che, durante la stagione natalizia, sosterrà oltre mille organizzazioni benefiche in tutto il mondo attraverso donazioni di prodotti, aiutandole a ricevere milioni di articoli di cui hanno bisogno per portare avanti i propri progetti. Associazioni di beneficenza negli Stati Uniti, nel Regno Unito, a Singapore, in Spagna, Giappone, Italia, India, Germania, Francia, Cina, Canada, Australia e in altri Paesi hanno già iniziato a ricevere donazioni e continueranno ad essere sostenute anche durante il mese di dicembre. A supporto di questi progetti benefici nel mondo, Amazon collaborerà con amici famosi: in Italia gli ambassador dell’iniziativa saranno i negramaro, negli Stati Uniti l’attrice e modella Gabrielle Union, in Canada Mitch Marner dei Toronto Maple Leafs, a Singapore l'attore e musicista Nathan Hartono. Altri nomi saranno annunciati nel corso della stagione natalizia.

In Italia, Amazon.it ha donato €200.000 in prodotti a Save the Children, a sostegno del progetto Riscriviamo il Futuro, il programma per combattere la povertà educativa e ridare educazione, opportunità e speranza ai bambini che vivono nei contesti più fragili e che sono stati duramente colpiti dagli effetti della pandemia. Chiunque lo desideri, può unirsi ad Amazon.it e supportare Save the Children donando uno o più prodotti inclusi nella Lista dei Desideri dell’Organizzazione, raggiungibile dalla pagina www.amazon.it/deliveringsmiles

"Le organizzazioni no profit in tutto il mondo svolgono un ruolo vitale all’interno delle loro comunità e devono affrontare nuove sfide, spesso con meno risorse", afferma Mariangela Marseglia, VP e Country Manager di Amazon.it e Amazon.es. "Amazon è orgogliosa di supportare oltre un migliaio di organizzazioni nel mondo, tra cui Save the Children in Italia, donando milioni di prodotti di cui hanno bisogno per aiutare le comunità in cui operano e, si spera, portando anche i sorrisi per affrontare questo difficile momento”.

Una stagione di sorrisi con i negramaro. Amazon.it collaborerà con i negramaro per regalare sorrisi durante tutta la stagione natalizia, attraverso il sostegno a Save the Children, l’Organizzazione che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e per garantire loro un futuro. L’intervento intende contrastare la povertà educativa, supportando i bambini nei loro percorsi formativi e aiutando le loro famiglie duramente colpite dalle conseguenze socio-economiche della pandemia Covid-19.

A loro si uniranno numerose celebrity in tutto il mondo che sosterranno diverse associazioni di beneficenza nelle proprie comunità, portando aiuti concreti e sorrisi. Dalle donazioni di prodotti su larga scala agli eventi virtuali, i clienti possono seguire @Amazon e #DeliveringSmiles per scoprire i vari modi in cui le celebrity porteranno un sorriso a queste meravigliose organizzazioni.

"Non conosciamo modo migliore per riscrivere il futuro del pianeta se non partendo dai bambini e, soprattutto, dalla loro educazione scolastica. Chi più sa, più può. Ma soprattutto conosce meglio se stesso, il suo posto nel mondo, il significato ultimo del suo agire. Per questo, noi adulti dobbiamo impegnarci concretamente affinché tutti i bambini della Terra abbiano la migliore Scuola possibile. Per questo, dobbiamo sostenerli sempre, fino in fondo, soprattutto nei momenti di maggiore difficoltà. Per questo, dobbiamo accompagnarli nella ricerca della loro personale felicità, spesso purtroppo sepolta sotto la povertà, fino al raggiungimento della ricchezza più grande: la consapevolezza che solo la cultura emancipa dal bisogno, contribuendo alla realizzazione di un mondo libero, che non ha più bisogno di essere salvato", commentano i negramaro.

La crisi socio-economica che è seguita all’emergenza sanitaria in Italia ha avuto effetto devastanti sugli equilibri del tessuto sociale nei contesti di maggiore fragilità. Molti bambini hanno dovuto affrontare non solo il lockdown, ma anche le problematiche familiari dovute alla perdita del lavoro dei genitori, spesso unica fonte di sostentamento per la famiglia. Anche la fase attuale che stanno vivendo è carica di incertezza e paure. L’educazione, formale e non, rappresenta per i nostri bambini l’ancora di salvezza per avere opportunità nel presente ma soprattutto per garantire la libertà di scegliere il proprio futuro. Partner come Amazon ci consentono di lavorare senza sosta per garantire loro questa possibilità.” dichiara Daniela Fatarella, Direttrice Generale di Save the Children.

Amazon.it e Save the Children. Il sostegno alla campagna “Riscriviamo il Futuro” è la diretta evoluzione di una collaborazione che è cresciuta nel tempo: già all’inizio dell’emergenza COVID-19, Amazon.it ha sostenuto l’intervento che Save the Children ha attivato in tutto il Paese per raggiungere, sin dai primissimi giorni, i bambini e le famiglie più vulnerabili attraverso interventi mirati a contrastare la povertà e a promuovere il diritto all’istruzione e il percorso educativo dei minori. In particolare, Amazon.it è scesa in campo al fianco dell’Organizzazione con una donazione di 500 tablet Amazon Fire 8, che hanno permesso ai bambini e agli adolescenti coinvolti negli interventi di Save the Children di proseguire il loro percorso scolastico attraverso la didattica a distanza, di restare in contatto con i docenti ed i compagni di classe e di continuare a svolgere attività educative e formative online, con il supporto degli operatori dell’Organizzazione. Inoltre, ai i nuclei familiari colpiti direttamente dalle conseguenze socio-economiche dell’emergenza sono stati donati buoni regalo per l’acquisto di beni di prima necessità utilizzabili sul sito di Amazon.it. Tutte le iniziative di Amazon a supporto di clienti, comunità e dipendenti durante l’emergenza COVID-19 sono disponibili sul sito Aboutamazon.it

Amazon nella Comunità

Amazon si impegna ad aiutare bambini e giovani adulti provenienti da contesti meno avvantaggiati ad avere le risorse e le competenze necessarie per costruire il proprio futuro nel modo migliore. Per quanto riguarda l’impegno nel campo dell’istruzione, ad esempio, il programma Amazon Future Engineer è progettato per ispirare ed entusiasmare nel mondo decine di migliaia di bambini e giovani adulti a perseguire le materie scientifiche. Allo stesso modo, in Italia, è attiva la borsa di studio Amazon Women in Innovation, volta a supportare lo studio di discipline STEM per studentesse universitarie meritevoli che provengono da contesti svantaggiati. Inoltre, particolare supporto viene dato ai programmi che sostengono la lotta contro la fame infantile, le famiglie senzatetto e le comunità colpite da catastrofi naturali.

Amazon

Amazon è guidata da quattro principi: ossessione per il cliente piuttosto che attenzione verso la concorrenza, passione per l’innovazione, impegno per un’eccellenza operativa e visione a lungo termine. Le recensioni dei clienti, lo shopping 1-Click, le raccomandazioni personalizzate, Prime, Logistica di Amazon, AWS, Kindle Direct Publishing, Kindle, i tablet Fire, Fire TV, Amazon Echo e Alexa sono alcuni dei prodotti e dei servizi introdotti da Amazon. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.aboutamazon.it e seguite l’account Twitter @AmazonNewsItaly.